533

CARTA DA PARATI |  vinilica oppure tnt ?

CARTA DA PARATI | VINILICA O TNT  ?

Che differenza c'è tra la carta da parati vinilica e la carta da parati in tnt a stampa diretta? ...  Approfondimenti per non sbagliare.
 
Quello della carta da parati è un mondo molto vasto, con milioni di proposte diverse e differenze, anche per valenza tecnica oltre che estetica. Tra tutte le varie tipologie,  quelle più utilizzate, sono le carte da parati stampate, in quanto si propongono con disegni molto arredativi, che vanno dal minimal al grande decoro. Oggi parliamo proprio della carte da parati con grafica stampata, facendo un breve incipit sulla carta da parati in generale.
 
Non tutte le carte da parati sono stampate, per esempio le carte da parati in paglia, lino e altre fibre e materiali naturali, normalmente non lo sono, perchè la loro bellezza non punta alla grafica, ma lla naturalità della materia prima. 
 
 
CARTA DA PARATI |  Vinilica oppure TNT ? - Nanni Giancarlo
 
 
 
 
LE VARIE TIPOLOGIE DI CARTE DA PARATI E RIVESTIMENTI MURALI
  • Carta paperback semplice: La più leggera di tutte, ma delicata.  Adatta a camere da letto, ma non per ambienti dove si può sporcare facilmente.
  • Carta vinilica su fondo di cellulosa: Buona traspirabilità, facilmente lavabile e smacchiabile ad alcool. Adatta per tutti gli ambienti
  • Carta vinilica su fondo in TNT:   Più facile da posare in quanto la colla si può dare direttamente sulla parete.
  • Carta da parati in TNT a stampa diretta: Più leggera, rispetto alla vinilica, e priva di pvc
  • Carta espansa: maggiore potere isolante, ma più delicata del vinilico. Non adatta per ambienti dove esiste il rischio di danneggiarla (hotel, corridoi, cucine...)
  • Fibra di vetro: Altissima resistenza agli urti, consolida molto bene le pareti. E'  tinteggiabile per varie volte e completamente ignifuga.
  • Tessuto murale:  Offre un buon isolamento,  è un rivestimento esclusivo ma delicato.
  • Paglia e Fibre vegetali: Un rivestimento molto particolare e dallo stile naturale e ricercato
  • Telato plastico: Adatto a applicazioni in ambienti dove è richiesta una lavabilità e resistenza superiori
 
 
CARTA DA PARATI |  Vinilica oppure TNT ? - Nanni Giancarlo
 

CARTA DA PARATI STAMPATA

Tra le carte da parati stampate, troviamo principalmente tre  metodi di stampa.
  1. stampa a mano
  2. stampa meccanica tadizionale con rotativa
  3. stampa digitale
Ma quali sono le differenze tra le ultime due? Sicuramente ciò che le accomuna è d'essere i due must, in quanto detengono la percentuale più alta di richiesta e vendite, avendo una gamma ampissima di design.
 

CARTA DA PARATI STAMPATA - VINILICO O TNT ?

Parliamo della carta da parati vinilica con fondo in TNT  e della carta da parati in TNT a stampa diretta.  Fanno entambe parte delle carte da parati stampate. Hanno lo stesso supporto in tessuto non tessuto (TNT), quello che cambia è lo stato  di superficie, dove viene impresso il decorativo. 
 
Mentre, la carta da parati vinilica con fondo in TNT ha uno strato superiore in vinile, pertanto è più consistente, può essere goffrata, meno opaca e più lavabile.    La carta in TNT a stampa diretta  viene strampata direttamente sul tessuto non tessuto, privo di superficie vinilica. Pertanto è più leggera, è liscia, più opaca, ed è priva di pvc.
 
Entrambe possono essere stampate sia con  metodo meccanico  in rotativa, che digitale,  quindi possono essere in rotolo con disegno ripetitivo oppure con un grande disegno che si sviluppa su tutta la parete, in dimensioni personalizzate.

 
 
 

CARTA DA PARATI IN TNT A STAMPA DIRETTA

Il TNT è un particolare supporto composto da un mix di cellulosa e fibre sintetiche di poliestere e viscosa.  E' un supporto più leggero rispetto al vinilico,  con una gammatura media di circa 140-150 gr per metro quadrato.

La stampa diretta su tessuto non tessuto (TNT) permette un risultato di stampa piuttosto nitido, ottimale per la riproduzione di fotografie e sicuro anche sotto il profilo dell'ecologia.  Ha un aspetto compatto, liscio, leggermente opaco.

Essendo privo di PVC è spesso  preferito per le camerettte dei bimbi.  La carta da parati in TNT a stampa diretta, trova largo utilizzo anche come rivestimento personalizzato, negli ambienti umidi, come bagni e cucine, perchè permette di essere finito con resina trasparente. Un metodo che rende impermeabilizzata la parete, anche della doccia o in pareti dove c'è presenza di acqua corrente.

La carta da parati in TNT a stampa diretta, si può traformare anche in un rivestimento artistico, in quanto permette di essere lavorato successivamente, mendiante pitture o resine, realizzando pareti molto particolari, personalizzate e con elementi in 3D.  Sempre sulla stessa linea sono le carte da parati da pitturare per i bambini, cioè carte da parati in TNT con decori in bianco e nero, che possono essere finite dai bimbi.

 

 CARTA DA PARATI |  Vinilica oppure TNT ? - Nanni Giancarlo

 

CARTA DA PARATI |  Vinilica oppure TNT ? - Nanni Giancarlo

 

 

CARTA DA PARATI VINILICA

La carta da parati vinilica è sostanzialmente un rivestimento con la superficie in pvc, che rende il prodotto impermeabile, quindi facilmente pulibile e spesso anche smacchiabile. Il supporto  in TNT (tessuto non tessuto),  permette  l'incollaggio direttamente a parete, cioè stendendo la colla sulla parete anzichè sul retro della carta da parati.

La superficie in pvc della carta da parati vinilica può essere poi  trattata con varie metodologie, per renderla solida, espansa, goffrata, iridata, glitterata etc... tutte lavorazioni che arricchiscono la carta da parati vinilica, rendondola maggiormente arredativa, rispetto ad una carta liscia.

La carta da parati vinilica, con sottofondo in tnt,  è relativamente semplice da applicare, può esser facilmente rimossa alla fine della sua vita e può essere utilizzata anche per   rivestire cucine e bagni, rinforzando la normale colla.

Quando si ha esigenza di una carta da parati robusta, meglio orientarsi su una grammatura sostenuta. L'importante è scegliere una carta da parati vinilica, solida, con proprietà ignifughe, con un ottimo grado di lavabilità, di stabilità alla luce  e di grammatura non inferiore a 280 gr.  (meglio se superiore ai 300 gr.\mq.).  Se la carta da parti vinilica di buona qalità è in grado di resistere in una camera di hotel,  in un bar, ufficio o in altri ambienti molto frequentati,  dentro un appartamento durerà  molto di più.

Una carta da parati vinilica e solida, con un buon grado di stabilità, potrà essere utilizzata anche come decorativo per bagni e cucine. Può essere applicata sulle pareti sopra le piastrelle o al posto delle piastrelle. Unico accorgimento sarà di non utilizzarla dove c'è presenza di acqua diretta.  Infatti, nelle docce e davanti ai lavandini, è meglio utilizzare carta da parati in fibra di vetro oppure in tnt a stampa diretta, con finitura in resina trasparente.

Con la carta da parati vinilica è possibile coprire e decorare tutte le pareti in modo veloce e con una soluzione in grado di dare moltissima soddisfazione. E' però possibile anche scegliere di mettere in evidenza solo una parete o alcune zone. La tecnica di decorazione parziale con la carta da parati, viene impiegata da decenni. Una delle capostipiti di questa arte è stata Luisa Ashley, annoverata tra le grandi designer del LiveStyle.
 
 
 
 
VINILICA O TNT A STAMPA DIRETTA - QUALE SCEGLIERE ?
Se la carta da parati è di buona qualità, qualitativamente sono valide entrambe. Quindi per scegliere se optare per la carta da parati in TNT a stampa diretta  oppure per la carta da parati vinilica su TNT si deve partire dai presupposti suddetti. 
 
 
CARTA DA PARATI |  Vinilica oppure TNT ? - Nanni Giancarlo
 
 
 
 
 
 

RISPOSTE ALLE DOMANDE:

♥   Qual'è tra le due la più economica tra le due?  
→ Normalmente la carta da parati in TNT a stampa diretta.  
 
La carta da parati in TNT è più economica, rispetto alla carta da parati vinilica con supporto in TNT  perchè ha meno materiale. Infatti ha una grammatura di circa 140 - 150 gr\mq.  per cui i costi  di produzione sono inferiori.
 
 
♥  Qual'è tra le due quella più materica ?
→ La carta da parati vinilica goffrata
 
La carta da parati in TNT a stampa diretta è perfettamente lisca e opaca. Non viene lavorata in rilievo, mentre quella vinilica può avere l'aspetto effetto tessuto,  che dona più movimento al prodotto.
 
 
♥  Qual'è tra le due permette di essere personalizzata?
→ Entrambe
 
Quando si desidera una carta da parati personalizzata, si può scegliere tra entrambi i supporti.   Ovviamente cambierà il risultato finale, in quanto la stampa su diversi supporti ha un risultato differente. Quelle in TNT diretto sarà più opaca, ma più nitida. Quella su vinilico risulterà più viva.  Entrambe le scelte sono valide, per cui è soltanto una questione di feeling.
 
 
♥  Qual'è tra le due si può stampare in digitale?
→ Entrambe
 
Sia il TNT che il vinilico possono essere stampate con metodo digitale, realizzando grandi design che si sviluppano su grandi superfici.
 
 
♥  Qual'è tra le due si stampa in rotativa?
→ Entrambe
 
 
 
 
 
 
 
SUPPORTO TNT PER STAMPA DIRETTA
 
fondo tnt per stampa diretta 1
 
 
 
 
SUPPORTO IN VINILICO LISCIO (EFFETTO INTONACO)
 
carta da parati bianca per la stampa digitale - Nanni Giancarlo
 
 
 
 
SUPPORTO VINILICO GOFFRATO EFFETTO CANVAS
 
carta da parati bianca per stampa digitale - Nanni Giancarlo
 
 

 
 
 
DUE TIPOLOGIE DI STAMPA
 Sia il TNT che il vinilico possono essere stampati con i due metodi;  a rotativa e in digitale. Il metodo tradizionale di stampa della carta da parati, utilizzato dall'inizio del secolo scorso, è quello a stampa meccanica (rotativa),  mediante il quale si realizzano carte da parati in rotolo con pattern più o meno grandi. Con questo metodo, il design è ripetitivo perchè deve rientrare dentro il limite della largezza del rotolo, che normalmente è di 53 cm. e in alcuni casi arriva a 70 o 106 cm.   La stampa mediante metodo digitale invece, permette di sviluppare grandi decori e personalizzazioni.
 
 
CARTA DA PARATI |  Vinilica oppure TNT ? - Nanni Giancarlo
 
 
 
 
Non sapete che differenza c'è tra stampa in rotativa e stampa digitale?
Allora chiudiamo questo articolo parlando di questi due metodi di stampa.
 
 
 
STAMPA TRADIZIONALE (MECCANICA A CILINDRO)
 
La carta da parati con stampa tradizionale viene eseguita su rotoli di larghezza variabile da 53 a 106 cm.  Essendo una stampa a rotativa, il  decoro è vincolato alla larghezza dei rotoli. Di conseguenza,  la carta da parati stampata con metodo "tradizionale" è forzatamente un decoro che si ripete.  Questo aspetto non è nè meglio nè peggio, è una particolarità. 
 
La particolarità che valorizza la carta da parati stampata tradizionalmente, è la possibilità di fare particolari lavorazioni in rilievo, utilizzando il metodo a "goffratura". Questi effetti goffrati, vengono ottenuti mediante un processo produttivo, che imprime sul parato una lavorazione ulteriore e la rende più o meno materica e più o meno in rilievo. Le carte da parati con lavorazioni goffrate, rendono più incisivo il decoro,  che diventa tattile oltre che visivo.  La carta da parati goffrata permette di poter giocare con lo spessore, creando un rivestimento di grande pregio.
 
La carta da parati goffrata è in grado di catturare la luce e donare riflessi unici ai disegni. Infatti, questo tipo di stampa cattura la luce in modo cangiante e vario, dando al decoro un movimento importante e ricco, che cambia continuamente a seconda di come lo si guarda.
 
La carta da parati con stampa tradizionale goffrata e a rilievo, è quella che permette  la massima espressione a livello di struttura. Queste tipologie di carte da parati sono il frutto di moltissime ore di progettazione e studio. Disegni, colorazioni e lavorazioni sono studiate da designers,  che conoscono a fondo il prodotto, ne studiano il comportamento, per inventare  parati che rendono al massimo delle loro capacità, sia negli effetti cromatici, che nei  decori.
 
Anche per chi ama la carta da parati a pattern, la scelta del metodo a stampa tradizionale è quello più ovvio, in quanto questa tipologia offre il meglio di sè con disegni piccoli, country, a righe, damaschi e fiori che si ripetono. Inoltre la carta da parati con stampa tadizionale è un decoro che si ripete uguale a sè stesso all'infinito. Per cui è possiible realizzare un arredamento di una intera stanza come di tutto il complesso edilizio. 
 
Scegliere una carta da parati con stampa in metodo tradizionale o con stampa in digitale è solo una questione di gusto nel design, perchè i pattern e i disegni ripetitivi si sviluppano benissimo sulla carta da parati tradizionale, mentre i grandi formati  hanno necessità del digitale.  Per questa ragione spesso la carta da parati in stampa tradizionale viene scelta quando si realizza un intero arredamento delle pareti nel loro totale sviluppo, mentre nel digitale si fa una sola parete.
 
Non ultimo esiste la possibilità di abbinare le due stampe, realizzando un grande formato su una parete in abbinamento ad una carta da parati in stampa tradizionale che, per tono di colore ed effetto,  sia coordinata.  In questomodo si avrà un effetto armonico e molto bello.
 
 

 
STAMPA DIGITALE
La carta da parati con stampa digitale viene prodotta con un tipo di stampa elettronica, eseguita direttamente da PC, mediante macchine che lavorano tramite software e stampano con speciali inchiostri, su supporti lisci oppure  leggere strutture tipo canvas o tela di yuta.
 
La particolarità della carta da parati con stampa digitale è di sviluppare grandi disegni su grandi dimensioni, cioè immagini o design che si esprimono sull'intera parete e non si ripetono. La stampa, in questo caso, è eseguita su più pannelli che vengono assemblati in fase di posa in opera,  per poter formare il disegno completo.
 
La stampa digitale della carta da parati ha un'altro vantaggio; quello di poter creare la carta da parati anche per un singolo ambiente. Ogni stampa infatti viene eseguita in modo univoco,  rendendo quindi illimitata la possibilità di personalizzazione.
 
 
 
 
CARTA DA PARATI |  Vinilica oppure TNT ? - Nanni Giancarlo
 
 
 
 
 
 
CONTINUA A LEGGERE: CARTA DA PARATI | Cos'è?
 
 
CARTA DA PARATI | Iridescente
CARTA DA PARATI | Classica
EFFETTO TESSUTO | Carta da parati effetto tessuto
ESOTICA | Carta da parati botanica tropicale jungle
CARTA DA PARATI | Materica in Rilievo
 
 

Tags: CARTA DA PARATI, TAPPEZZERIA MURALE, CARTA DA PARATI Design

Stampa