623

PAVIMENTO  | LINOLEUM - GOMMA - PVC

Se quello che cercate è un bel pavimento resiliente, confortevole, antiscivolo, resistente all'acqua e facile la pulire... Ecco!   Esistono tre tipologie di pavimenti resilienti, ma che hanno caratteristiche differenti e sono composti da diversi materiali. Ecco quali sono le differenze tra i 3 materiali e quali scegliere, vediamoli insieme:
 

Si potrebbero confondere tra loro, ma tecnicamente sono differenti. Linoleum. Gomma . Pvc  hanno differenti composizioni e qualità tecniche diverse.  Si tratta di tre pavimenti prevalentemente tecnici, che trovano anche una loro collocazione estetica, in un grande ventaglio di applicazioni e settori.  Non a caso ospedali,  uffici e i grandi spazi commerciali, scelgono spesso una di queste tre opzioni per la pavimentazione interna.

Quando si tratta di scegliere un pavimento idoneo a strutture pubbliche, frequentate da un gran numero di persone, è bene scegliere pavimenti che sono stati appositamente studiati per il traffico elevato, pavimenti che sono anche molto resistenti, facili da pulire e con un ciclo di vita lungo.  Ecco che i pavimenti resilienti danno tutte queste garanzie.

 


PAVIMENTO IN LINOLEUM

Nasce nel 1893 in Inghilterra, ad opera di Fred Walton, dopo circa 20 anni anche la Germania, comincia a produrlo. Ben presto costruttori ed architetti riconoscono nel linoleum un materiale versatile ed un ottimo elemento per l’utilizzo nell’architettura.

Il linoleum è costituito di materie prime “vive”.  L’olio di semi di lino, da cui principalmente deriva il suo nome (Oleum lini),  aggiunto poi a resine naturali, formano la cosiddetta “pasta di linoleum”,  l’aggiunta  farina di legno, sughero, carbonato di calcio,  stabilizzanti e coloranti,  formano  un impasto che viene successivamente pressato su supporti di juta. Il prodotto così ottenuto, essendo ancora piuttosto morbido, deve essere tenuto poi,  in camera di essiccazione fino al completo processo di produzione. Questo metodo di fabbricazione, naturalmente, è stato arricchito e perfezionato nei dettagli con il progresso tecnologico, ma sostanzialmente è rimasto  inalterato da più di 100 anni. 

Quindi, anche  il pavimento in linoleum ha un componente essenziale che è naturale. L' elevata gamma di colorazioni, permette di realizzare ambientazioni armoniche e varie. Ottimamente utilizzato nel settore pubblico, ospedali, scuole, asili, biblioteche, uffici... per le sue doti di resistenza e naturalezza, offre una valida pavimentazione anche nel settore abitativo, con la possibilità di avere un un pavimento bello, in una armonia di colori che trovano larga espressione nella moderna architettura, soprattutto nella bio-architettura.

Il linoleum è  un pavimento molto utilizzato negli ambienti pubblici, è  una buona soluzione per ambienti con un traffico medio e deve essere cerato.  Si tratta di un materiale piuttosto economico, che ha una buona flessibilità dal punto di vista del design. Può essere venduto a piastrelle o con un taglio a rotolo, si può utilizzare negli spazi esterni e la sua pulizia è piuttosto rapida, ma deve essere posato a regola d’arte, per evitare che intrappoli umidità eccessiva.


Attenzione:  --------
Spesso erroneamente viene chiamato "pavimento in linoleum" il pavimento in PVC - E' sbagliato, perchè sono due prodotti differenti.  L'errore nasce da un fatto storico, perchè una delle più famose aziende di pavimenti in PVC degli anni '70 si chiamava "Linoleum".  I due prodotti non sono da confondere.

 

 


PAVIMENTO IN GOMMA

Pavimenti in gomma linoleum pvc - Nanni Giancarlo

Il pavimento in gomma è costituito per la maggior parte di materia naturale, cioè la gomma.  La storia della gomma risale a parecchi secoli fa. La materia prima, il lattice, è ricavato da un vegetale chiamato l'albero della gomma, che secerne spontaneamente un liquido denso che viene raccolto e lavorato. Attraverso avanzati processi di lavorazione, il lattice viene trasformato, da semplice materia prima, in un prodotto tecnico adatto per la pavimentazione, che trova utilizzo nel campo industriale, sportivo, professionale e, da alcuni anni, anche in piccole zone delle abitazioni private.

I pavimenti in gomma sono la soluzione migliore per assicurare camminate confortevoli, limitando molto il rischio di scivolare, sia da bagnati che da umidi. Grazie alle caratteristiche tecniche naturali e acquisite durante la lavorazione, tali pavimentazioni sono antibatteriche e facili da pulire, resistono bene ad agenti atmosferici, al fuoco e alle comuni sostanze chimiche e, per queste caratteristiche, sono pavimentazioni particolarmente indicate sia per l'esterno che per vari ambienti interni. In più, alla gomma sono aggiunte cariche minerali che stabilizzano e migliorano la resistenza generale.


Le pavimentazioni in gomma consentono di attutire i rumori e reggono molto bene ai carichi di stress  negli spazi molto trafficati.  I pavimenti in gomma, per essere sicuri devono essere in regola con le certificazioni europee, se soddisfanno le normative sono anche pavimenti a basso impatto ambientale. I pavimenti in gomma sono richiesti per gli spazi più disparati: luoghi pubblici, scuole, ospedali, palestre, centri commerciali, uffici, a volte anche case.

Il pavimento in gomma può essere:

I pavimenti in gomma garantiscono una camminata confortevole, sono molto resistenti, anche agli agenti atmosferici e a per questo vengono utilizzati anche negli spazi esterni. Sono molto semplici da pulire e la manutenzione è ridotta al minimo.

guarda    GUARDA: PAVIMENTI IN GOMMA
 
 
 

 

PAVIMENTO IN P. V. C.

pavimento in linoleum gomma pvc -  Nanni Giancarlo

 

Il pavimento in pvc è molto versatile.  Esiste da molto tempo e si presenta in tre differenti prodotti, per dare una soluzione ideale ad ogni esigenza.  La principale materia con cui viene prodotto è il  Poli-Vinil-Cloruro (P.V.C.) più altri prodotti aggiuntivi, di conseguenza, la qualità di un pavimento in pvc  è data dalla qualità della miscela, cioè dal polimero e dagli altri composti che vengono aggiunti. Questo è il punto cruciale;  ciò che viene messo nella miscela è di massima importanza.

Il PoliVinilCloruro è un polimero ed è alla base di tutti i prodotti in pvc, di qualsiasi genere, che vengono fabbricati e commercializzati. Perchè con il PVC non si fanno solo i pavimenti,  con il PVC si producono le guaine per i cavi, i giochi e gli arredi per i bambini, i contenitori per alimenti e tantissime altre cose.

 

Le TRE principali sottocategorie sono:

  1.      Pavimenti in pvc d'arredo - LVT
  2.      Pavimenti tecnici in PVC
  3.      Pavimenti industriali

 

1.   PAVIMENTO IN PVC D'ARREDO: OVVERO L.V.T.LVT

√   Sono i pavimenti in PVC più arredativi, quelli che imitano il legno, la pietra, gli effetti metallo... Si tratta di pavimenti in PVC eterogeneo, cioè formati da più strati di prodotto soprapposti.

La qualità di questo pavimento è dato dalle materie prime utilizzate e dalle tecnologie che vengono applicate nell'assemblaggio dei vari strati di prodotto. E' facile capire che, se un prodotto è costituito da più strati, i metodi  con cui si  fanno aderire gli strati tra di loro, sono fondamentali perchè il pavimento sia stabile nel tempo.

 

2.  PAVIMENTO TECNICO IN PVC

rotolo pvc legno

√   Sono i classici pavimenti in pvc a rotolo, quelli che vengono utilizzati da sempre.  Sono pavimenti molto resistenti, antiscivolo, antisdrucciolo, con qualità testate e certificate, perchè devono pavimentare asili, scuole, ambulatori, palestre, centri di riabilitazione... tanti ambienti dove il pavimento deve necessariamente avere caratteristiche tecniche molto performanti.

Se cercate un pavimento molto robusto e resistente, perchè dovete pavimentare un negozio molto frequentato, oppure un ingresso dove il passaggio è  particolarmente elevato, una officina o una palestra,  scuole, asili, ambulatori, centri di riabilitazione o ambienti dove la sicurezza scivolamento è di primaria rimportanza...  Pavinil potrebbe essere il pavimento che state cercando.

 

3.   PAVIMENTO INDUSTRIALE IN PVC

Tile 55 67 pavimenti ad incastro foto

   Sono pavimenti in pvc particolarmente compatti e resistenti, per cui adatti come pavimentazione per officine, capannoni, garage e luoghi dove il pavimento deve sopportare molte sollecitazioni, anche dovute al passaggio di macchinari per la movimentazione della merce, come transpallet e muletti. Possono essere in telo o in mattonella autobloccante.   

guarda   GUARDA: PAVIMENTI IN PVC

 

PAVIMENTO PVC GOMMA LINOLEUM - Nanni Giancarlo

 

40350 bottone info

 CONTINUA A LEGGERE:   PAVIMENTI | Quale scegliere?

PALESTRA | PAVIMENTI IN GOMMA O PVC?
PAVIMENTI PVC | 10 cose da sapere
PAVIMENTI PVC | Rotolo - Mattonella - Listone

 

 

Tags: DESIGN D'INTERNI, IDEE PAVIMENTI, PAVIMENTI PER INTERNI, PAVIMENTI | Utilizzo

Stampa