PAVIMENTI PVC FLOTTANTI | PER INTERNI

Si chiamano "PAVIMENTI FLOTTANTI A INCASTRO" perchè sono pavimenti vinilici che non si incollano, per cui si dice che sono "liberi di flottare". Sono provvisti di speciali profili bevettati, che permettono ai vari moduli del pavimento di essere agganciati tra loro, per formare un corpo unico. Questo sistema è stato studiato per i parquet, più di 25 anni fa, poi è stato applicato anche ai pavimenti in laminato e a quelli in pvc.
 
In tanti anni, sono stati venduti e utilizzati milioni di metri quadrati di pavimenti flottanti, pertanto si tratta di un sistema di posa largamente collaudato.
 
 
PAVIMENTO FLOTTANTE VINILICO IN PVC - LVT
pavimenti pvc flottanti - Nanni Giancarlo
Pavimenti pvc flottante

Ultimo arrivato nel settore dei pavimenti a posa flottante con incastro a click,  il pavimento in  PVC flottante ha  avuto un grande successo fin da subito, perchè non teme l'acqua. Il sistema di posa a click consiste nell'assemblare tra loro i vari elementi del pavimento, mediante appositi incastri. Si chiama posa flottante o anche posa a secco (cioè senza colla).

 

 

TUTTI I PAVIMENTI FLOTTANTI IN PVC SONO UGUALI?

Esistono varie tipologie, con caratteristiche molto diverse tra loro. Le tipologie dei pavimenti in PVC sono fondamentalmente due: uno è più arredativo (chiamato LVT), l’altro è più tecnico.  Cercando di spiegare la differenza, si può dire che i pavimenti in pvc ad incastro (LVT flottante, solitamente a doga o listone),  sono prodotti per il design d’interni,  mentre i pavimenti tecnici in PVC (solitamente in rotolo), sono destinati al settore pubblico e commerciale. All'interno di queste due tipologie ci sono tantissime differenze ancora.

 

COSA SONO GLI LVT - CIOE' PAVIMENTI IN PVC D'ARREDO

LVT è l'acronimo di "Luxury Vinyl Tile” cioè piastrelle viniliche di lusso.Sicuramente i pavimenti LVT hanno rivoluzionato il pavimento in pvc,  aprendo un nuovo canale  nell'abitativo e nell’arredamento d'interni. Fino a pochi anni fa, i pavimenti in PVC sono stati essenzialmente pavimenti solo per il settore professionale. Mentre ora, il pavimento LVT è diventato un elemento adatto per creare superfici d'arredo con un valore estetico  molto elevato.  

pavimenti pvc flottanti - Nanni Giancarlo

 

 

CHE COSA E' IL PVC?

Il PVC è un composto sintetico il cui ingrediente base è il Cloruro di Vinile ( PoliVinilCloruro ). Il PoliVinlColuro si presenta come una polvere bianca alla quale devono essere addizionate altre sostanze, per diventare prodotto finito.  Ecco perchè i prodotti in PVC, non sono tutti uguali, semplicemente perchè le qualità, quantità e caratteristiche del PVC dipendono dalle sostanze che vengono aggiunte al polimero.
 
Per diventare prodotto finito  (per cui anche per diventare pavimento in PVC),  al polimero si aggiungono stabilizzanti, per impedire l’invecchiamento  del prodotto, plastificanti che conferiscono flessibilità ed elasticità, lubrificanti e pigmenti. Dato che le miscele non sono tutte uguali, anche i pavimenti in PVC non saranno tutti uguali.
 
Semplificando:
  • Esiste il polimero PVC e la mescola PVC
  • Il polimero PVC è puro
  • La mescola PVC è data dalla somma degli "ingredienti" che vengono utilizzati

pavimenti pvc flottante - Nanni Giancarlo


 

CHE COSA sono i PAVIMENTI LVT

Sono pavimenti in PVC  eterogeneo, con una alta valenza estetica.  La qualità estetica è ciò che differenziaI pavimenti vinilici raggruppano tutta la grande famiglia dei pavimenti in pvc e i pavimenti in pvc hanno varie sottogategorie, nelle quali troviam:
  • pavimenti in pvc omogenei;
  • pavimenti in pvc eterogenei;
  • pavimenti tecnici in pvc;
  • pavimenti in pvc autobloccanti;
  • pavimenti lvt. 

Che cosa differenzia i pavimenti in LVT con tutti gli altri? Nella categoria dei pavimenti LVT  rientrano tutti i pavimenti in PVC con grande valenza estetica e con formati  a listone e\o in piastella.

La prestanza decorativa dei pavimenti in LVT è normalmente superiore a quella del PVC tecnici, per questo motivo si chiamano L.V.T. acronimo di  LUXURY VINYL TILES, cioè pavimenti dove il dettaglio decorativo è curato in modo particolare. I pavimenti LVT quindi sono pavimenti in pvc nati per essere molto arredativi.

Per differenziarsi dai pavimenti in pvc generici, che solitamente sono in piastrella 50 x 50 cm. e in rotolo, gli LVT hanno formati a listone (tipo parquet) o in piastrella rettangolare (tipo ceramica).  I pavimenti LVT sono esteticamente più curati rispetto ai comuni pavimenti in pvc, nei quali vengono curate maggiormente le prestazioni tecniche. Questo almeno attualmente, ma non c'è dubbio che nel prossimo futuro queste categorie siano destinate a fondersi.

In effetti i pavimenti LVT sono nati come alternativa ai parquet in legno e laminato, successivametne si sono aggiunti anche gli effetti pietra, cemento, metallo e altri decorativi. Di fatto i pavimenti LVT sono molto nuovi,  continuamente in evoluzione. Hanno fatto la loro comparsa meno di un decennio fa, praticamente è un prodotto volto al futuro e agli attuali decori se ne aggiungeranno sempre più, anche se i più gettonati restano sempre gli effetti parquet.

 pavimenti pvc flottanti - Nanni Giancarlo

DOVE VENGONO UTILIZZATI IN PAVIMENTI LVT

Prima della comparsa dei pavimenti in LVT i pavimenti vinilici erano utilizzati in contesti tecnici; scuola, asili, ambulatori, ospedali, palestra, negozi, raramente i pavimenti in pvc venivano utilizzati nelle abitazioni, almeno per quanto riguarda l'Italia.  Nel resto dell'Europa invece, i pavimenti vinilici sono nelle case private da oltre un secolo.

L'attuale alta definizione dei decori dei pavimenti in pvc flottanti (LVT flottanti), permette l’utilizzo  in ambienti eleganti,  contribuendo a creare spazi di valore e pavimenti resistenti. La resistenza è proprio il primo motivo per cui i pavimenti in laminato e i pavimenti lvt attualmente si utilizzano per pavimentare hotel, negozi, uffici, appartamenti.

 

COME E' FATTO UN PAVIMENTO IN PVC

Il prodotto è composto da più strati; quello superficiale chiamato strato di usura, che è  la parte da calpestare. Il decoro, che è lo strato che determina l'estetica del pavimento, ecorativo, lo strato stabilizzante e il supporto. Il primo strato ha spessore compreso tra  0,3 e i 0,75 mm. mentre lo spessore totale del pavimento può variare da 4 a 5,5  millimetri.

 

QUANDO SCEGLIERE UN PAVIMENTO IN PVC FLOTTANTE

Gli LVT sono ottimi rivestimenti per pavimenti. Le ragioni per scegliere questo materiale sono molteplici:

  1.    Basso spessore  - (variabile  secondo la tipologia)
  2.    Velocità di posa - (sia con metodo flottante che a incollo)
  3.    Resistenti all’acqua - (in pvc può essere idrorepellente)
  4.    Antiscivolo - (i pavimenti in pvc solitamente anno un buon coefficente di antislip)
  5.    Antibatterici - (in pvc è naturalmente un prodotto poco amato dai batteri)
  6.    Insonorizzazione - (la maggior parte dei pavimenti lvt flottanti possono abbattere dai 13 ai 19 dB)

 pavimenti pvc flottanti - Nanni Giancarlo

 

 

DOVE METTERE I PAVIMENTI IN PVC FLOTTANTE

Gli LVT vanno bene sia sul nuovo che nelle ristrutturazioni, ma in queste ultime trovano un applicazione privilegiata. Questi pavimenti sono una soluzione ottimale per cambiare l'aspetto di un ambiente, senza eliminare la pavimentazione precedente, basta coprirla.

Spesso nelle ristrutturazioni si ha la necessità di un pavimento basso, per non dover fare opere troppo onerose, cambiare le porte, per non alzare di molto il livello del pavimento e per non sconvolgere l’arredo preesistente. I pavimenti LVT rispondono molto bene a questa esigenza.

Possono essere utilizzati in tutti gli ambienti della casa, compreso bagni, cucine, ingressi e in moltissimi ambienti commerciali come negozi, hotel, uffici, per rinnovare e dare nuova vita a spazi con pavimenti vecchi o rovinati.

 

 

CONSIGLI MANUTENZIONE LVT

Come fare per pulire, mantenere e conservare i pavimenti in LVT? La manutenzione ordinaria è più semplice di quanto non si pensi. Per pulire le superfici viniliche è sufficiente uno staccio umido e detergente neutro, i pavimenti vinilici non hanno bisogno di detergenti aggressivi, perchè sono già antibatterici, per cui occorre solo togliere lo sporco e la polvere.

 

 

 

 

 

pavimento per garage incastro

PAVIMENTI AUTOBLOCCANTI 
SI MONTANO E SI SMONTANO COME UN PUZZLE

Si tratta sempre di una pavimentazione ad incastro, ma con un concetto diverso dai tre precedenti.  Mentre i pavimenti flottanti a clic, in legno, laminato o pvc sono pavimenti d'arredo,  sono mattonelle studiate per applicazioni specifiche.   I pavimenti autobloccanti vengono utilizzati, a seconda del tipo di prodotto, per uso industriale o scolastico. Per uso industriale nelle versioni maggiormente rigide, mentre per scuole e asili  ci sono le versioni più morbide. Sono pavimenti modulari e molto funzionali; le mattonelle si assemblano tra loro, come i pezzi di un puzzle.  

 

MATTONELLE IN PVC AD INCASTROpavimento autobloccante tile S

Sono piastrelle di PVC con una alta densità e una robustezza molto elevata.  Mattonelle in dimensione 50 x 50 cm. oppure 50 x 100 cm. e spessori a partire da 3 mm. fino a 6,7 mm.  (secondo il tipo di prodotto).  Sono resistenti agli olii e a molti prodotti chimici. Hanno la certificazione al fuoco Bfl_s1 e un grado di antiscivolo R9 o R10.  Le mattonelle in pvc ad incastro vengono utilizzate moltissimo nel settore industriale, ma non di meno, sono un'ottima pavimentazione per i centri sportivi, palestre con macchine,  sale per la pesisitica. I pavimenti autobloccanti sono largamente utilizzati anche   nelle officine, nei garage e nei box auto. La loro caratteristica è quella d'essere molto resistenti e sono talmente resistenti che, negli spessori di 5,5 mm. 6 mm. e  6,7 mm. possono essere utilizzati come pavimentazioni per magazzini dove ci sono muletti e carrelli transpallet. 

Tile55 blu

 

CONTINUARE A LEGGERE: SPC CLICK LVT | Nuova Generazione Pavimenti Vinilici

 

LVT | Cosa sono i pavimenti LVT

PAVIMENTO PVC | Click o Joint ?

LVT - PVC | Pavimenti Info Tipologie

 
 
Pin It

Tags: RISTRUTTURARE Interni, IDEE PARETI, PAVIMENTI IN APPOGGIO, FLOTTANTE, PAVIMENTI DA SOVRAPPORRE

Stampa

logo footer  NANNI GIANCARLO & C.

 Via Loredano Bizzarri 1 a\b
Zona Ind. Bargellino
40012 Calderara di Reno (BO)
TEL. (+39) 051.728832
FAX (+39) 051.727063 
 
P.IVA 01630431201
C.F.   04175810375
2018 © Tutti i diritti riservati 

ORARI


Dal Lunedì al Venerdì:
08.30–12:30 
14.00–18:00
Sabato e Domenica: chiuso
DOMANDE?  email ico INVIATECI UNA E-MAIL
 Rispondiamo velocemente a richieste tecniche e commerciali

MAPPA


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.