Erba sintetica idee per utilizzo
ERBA SINTETICA | PAVIMENTO RIPOSANTE
Il verde piace a tutti, ma non tutti hanno il tempo per curarlo. Il prato sintetico o erba sintetica, può dare la soddisfazione di creare uno spazio verde anche quando e dove non è normalmente possibile. Una volta arredato lo spazio con un bel prato sintetico, per dare colore  e naturalità, si può abbellire ulteriormente lo spazio con vasi di piante e fiori,  che sono più facili come manutenzione e definiscono gli angoli di giardini, terrazze e balconi.
 
Il prato sintetico può coprire e arredare  facilmente piccole e grandi superfici ed essere steso su terreno naturale, mattonelle e cemento. Quindi, può decorare anche terrazze e balconi, oltre che giardini, aiuole, camminamenti, piazzali e anche tetti piani. Per chi non ha voglia di gestire un prato, ma anche per chi ne avrebbe voglia ma non ha il tempo, però non vuole rinunciare a godere di una zona verde, un bel prato di erba artificiale  può essere una soluzione  in grado di  garantire un risultato esteticamente bello e duraturo.
 
prato_sintetico_per_giardini_terrazze
 
L'utilizzo dei manti erbosi sintetici sono tantissimi,  perchè  sono pratici  e richiedono poca manutenzione.  Nei paesi molto caldi, già da tempo hanno avuto un grande boom, perchè permettono di avere una pavimentazione che ricorda il prato vero, senza problematiche. Dove il sole è forte e il caldo eccessivo brucia il prato, occorrono grandi quantità di acqua per mantenerlo vivo, con eccessivi consumi e spesso, nei mesi più caldi, non è comunque possibile, per cui i preferisce coprire il terreno con un mano erboso sintetico, ed eventualmente creare zone verdi con fiori e aiuole, facilmente gestibili anche stagionalmente.  Questo permette di creare un arredo degli esterni efficace, sempre bello da vedere, ed evita si specare acqua. Così come, anche nei Paesi più freddi  e nei luoghi esposti a nord, dove il prato fatica ad essere rigoglioso per la mancanza di sole e nei giardini scarsamente soleggiati, dove l'erba naturale farebbe fatica ad attecchire, l'arba sintetica risolve il prolema. 

 

NON SOLO LO SPESSORE E' IMPORTANTE
Le prime due cose che si guardano in un prato sintetico, normalmente e giustamente, sono lo spessore e l'aspetto estetico, poi successivamente si vuole il contatto tattile, per capire se la consistenza è piacevole. A questo punto si è già pronti per esprimere un opinione, senza tenere conto che ci sono molti altri aspetti da valutare. Anche per i prati sintetici, come per tutti i materiali per la pavimentazione, esistono dati tecnici, la famosa "scheda tecnica" di cui parliamo sempre tanto.  La scheda tecnica ci dice "gli ingredienti" con i quali è stato prodotto l'articolo e ce ne racconta le caratteristiche.  I dati tecnici sono come la carta d'identità di ogni prodotto, dove i dati contenuti sono certificati secondo le normative europee.  
 
Caratteristiche  tecniche e tipo di filato possono fare la differenza, come anche le tecniche di fabbricazione, tra un prato di bassa qualità e uno di alta qualità. Partendo dalla selezione delle materie prime, per proseguire con le fasi di lavorazione, per arrivare a test di laboratorio che provano e certificano gli standard fissati dai principali organi di controllo  a livello europeo. Lo spessore non è l'unico termine di valutazione, anche la composizione del filato, il peso, i punti per metro quadrato, la densità (Dtex) e altre caratteristiche  come la solidità alla luce e la resistenza allo strappo, sono altettanto importanti. erba_sintetica_prato_artificiale
IL FILATO DEL PRATO SINTETICO
Tutti i prati sintetici sostanzialmente sono pavimenti tessili, come la moquette, i tappeti, gli agugliati... pavimenti realizzati mediante tessitura, la differenza tra  i vari prodotti è data dalla composizione dei filati e dalle lavorazioni. I prati sintetici utilizzano tre tipologie di filato:
PP - Polipropilene
PE -  Polietilene
PA - Poliammide
Sono tre polimeri sintetici, ogniuno con sue caratteristiche peculiari.  Il polipropilene è il filato più utilizzato per produrre pavimenti tessili. Il polietilene è molto più morbido rispetto al PP e PA. Il poliammide è molto resistente ma meno morbido. 
 
PESO, PUNTI PER MQ, DENSITA'
Questi dati determinano quanto materiale c'è in un prato sintetico. In particolare la compattezza del filato è espressa in Dtex  che è l'unità di misura utilizzata per definire la densità lineare e che corrisponde a un grammo per chilometro.  Altri fattori che differenziano i tessuti, sono anche il tipo di tessitura.
 
SOLIDITA' ALLA LUCE
ico lucePer solidità alla luce si intende il tipo di resistenza  che ha il colore, rispetto all'esposizione alla luce solare, in particolare ai raggi U.V..  Per avere questoi dato di valutazione, si sottopone un campione del prodotto a test specifici, che calcolano la variazione o la perdita del colore originale. La solidità del colore è particolarmente importante perché contribuisce in maniera rilevante a definire il comportamento del prato sintetico esposto alla luce del giorno.
 
Ma quanto dura l'erba sintetica?  Perderà il colore in quanto tempo?  Si schiaccia o non si schiaccia?  Dare risposta precisa a queste domande  è impossibile, perchè nonostante i test e la scheda tecnica dettagliata, molto dipende dal luogo dove si colloca e da come si utilizza;  un prato posto al nord dura di più di uno posto in Sicilia.  Comunque, se un prato sintetico è di buona qualità, durerà molti anni, magari potrà perdere un poco della sua brillantezza iniziale e un poco di elasticità, ma il suo ciclo di vita sarà comunque lungo. 
 
 
prato sintetico
 
REAZIONE IL FUOCO
Il  pavimento erboso artificialepuò essere installato ovunque, sia nelle aree esterne che nelle aree interne, nel caso di installazioni interne è consigliabile che abbia la certificazione di reazione al fuoco. Fashionviene utilizzato anche all'interno di negozi per arredi e allestimenti o per corner e fiere. Le caratteristiche delle fibre,  le diverse tipologie e spessori gli permettono di adattarsi alle varei esigenze. 
  
 
 
 
NUOVI MODI DI UTILIZZARE L'ERBA SINTETICA
Facendo volare l'immaginazione, ci sono altre opzioni offerte dall'erba sintetica. Designer e creativi hanno immaginato altri modi per utilizzare l'arba sintetica, uscendo dalla idea del pavimento per giardini e terrazze e tasformando l'erba artificiale in un vero elemento decorativo, anche con impieghi del tutto innovativi e inusuali. Ne abbiamo trovate alcuni che vi suggeriamo:
 
 
1.
GIARDINI VERTICALI
I giardini verticali sono sempre più alla moda. le zone verdi vertcali  si stanno facendo strada nell'arredamento urbano e nel design d'interni. Ragione per cui un nuovo modo di utilizzare il prato sintetico è proprio quello di incollarlo a muro. Posizionando poi alcune piante o fiori, si ottiene un giardino verticale, di facile manuenzione e di grande effetto arredativo. Basta scelgiere solo come e il dove!
 
prato sintetico verticale
Il prato sintetico verticale
 
parete erba sintetica 4
Erba sintetica a parete
 
muro vegetale
Muro vegetale un'idea innovativa
 
 
2.
LETTERE VERDI DECORATIVE
Sembara che anche le lettere verdi stiano diventando un must, sia direttametne ritagliate dal prato, sia quelle sagomate e poi rivestite con l'erba sintetica artificiale. Dato che si può taglaire facilmente ed è molto malleabile, questo è un nuovo modo di utilizzarla epr realizzare scritte o lettere per arredamenti e allestimenti. Una idea decorativa molto originale.  
lettera in erba sintetica
  
 
3.
MOBILI E ARREDI VERDE PRATO
Si, non si tratta di colorarli di verde, ma proprio di rivestirli di prato.  Questa è un'altra idea molto originale che abbiamo scoperto; l'utilizzo dell'erba artificiale per ripensare i mobili.  Un modo diverso di rivestire gli elementi d'arredo sia per  l'arredo urbano che per il design d'interni.  Dei semplici parallelepipedi si trasformano in un divertente elemento decorativo, che dona sensazioni tattili.  Le sedute in prato sintetico non solo sono belle da vedere,  ma c'è chi è andato anche oltre... prendendo spunto dai mobili vegetali, dalle pareti in verde stabilizzato, dagli arredamenti vegetali e la medesima idea l'ha sviluppata con il prato sintetico.
 
sedute rivestite in erba sintetica
Sedute rivestite in erba sintetica
forrar mueble con cesped artificial2 divani in prato sintetico
 
4.
CREARE DIVANI PER ESTERNO
C'è chi, nell'indecisione di buttare un vecchio divano o farlo rivestire di nuovo, ha optato per traformarlo in un divano in erba sintetica. L'idea può sembrare  incredibile, ma il risultato è talmente bello che alcune aziende hanno pensato di iniziare una vera produzione di arredamenti in prato sintetico.
 
arredo con prato sintetico
Arredamento con prato sintetico
 
sedute con prato sintetico
Il divano in prato
 
sedute in prato 2
 
 divanetto da esterno con erba artificiale
  
 
5.
GIARDINO INVERNALE
Creare piccole o grandi aree gioco interne per bambini, dove anche nei mesi invernali ci sia l'armosfera primaverile. Oppure angoli di arredamento allegri e colorati, che nessuno si aspetterabbe di trovare all'interno degli edifici. Un modo per andare oltre ai concetti di interno ed esterno, trasfigurando l'idea stessa del chiuso \ aperto, reinventando gli spazi che in qualche modo si trasformano e lascaino senza parole chi non si aspetterabbe mai di vedere un prato all'interno di un ambiente.
 
prato interno
Con il prato sintetico si possono creare arree interne di grande effetto 
 
6.
COPERTURA TETTI
Quando si pensa al prato, si immagina nel giardino oppure alla copertura di una zona al piano terra, difficilmente si pensa in aree sospese, lontano da terra. Invece i prati engono utilizzati  spesso anche per creare  giardini pensili e per la copertrua dei tetti, con ottimi risultati. Trasformare un terrazzo o un tetto piano in un giardino è facile e veloce.  Qui sotto ne abbiamo alcuni esempi ben realizzati.
 
prato 50
Giardino pensile con prato sintetico
 
tetto 1
 
prato sul tetto
 
 
erba sintetica tessile 2
Su www.pratosintetico.it  si possono trovare altre informazioni sui prati confezionati in comodi rotoli, per utilizzo interno d esterno.  Si tratta di una pavimentazione che imita l'ERBA SINTETICA realizzata in telaio "Tufted" con filati selezionati, idrorepellenti e tecnologicamente all'avanguardia.
 

Forse può interessare anche:

Tags: Erba Sintetica , Pavimenti da esterno, Idee arredo esterno

Stampa

logo footer  NANNI GIANCARLO & C.

 Via Loredano Bizzarri 1 a\b
Zona Ind. Bargellino
40012 Calderara di Reno (BO)
TEL. (+39) 051.728832
FAX (+39) 051.727063 
 
P.IVA 01630431201
C.F.   04175810375
© Tutti i diritti riservati 

ORARI


Dal Lunedì al Venerdì:
08.30–12:30 
14.00–18:00
Sabato e Domenica: chiuso
Domande? Scrivete una mail
 email ico
Rispondiamo velocemente a richieste tecniche e commerciali

LINK UTILI


 facebook logo gray 54c59d48eba43009276a01bf5d81e302
 
  
Archiproducts - the worldwide source for arcitecture and design products
edilportale

 

 

MAPPA


Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.