PAVIMENTO IN LEGNO LAMINATO? | Sì, esiste!

PAVIMENTO IN LEGNO LAMINATO? | Sì, esiste!

I pavimenti laminati in legno combinano la bellezza del legno con la resistenza e la durabilità del pannello in HDF.

 

pavimento rovere parquet rovere naturale parquet hdf pavimento legno laminato legno hdf

DIECI RLV | Pavimento legno 10 mm. - P.467

 

PARQUET O LAMINATO IN LEGNO? | Che differenza c'è?

La scelta tra parquet e pavimento in legno laminato è una decisione importante nell'ambito dell'arredamento e del design degli interni, poiché influisce notevolmente sull'aspetto, sul comfort e sulla durata nel tempo dell'ambiente domestico. Entrambi offrono il calore e la bellezza del legno, ma presentano caratteristiche distintive che possono influenzare la preferenza a favore dell'uno o dell'altro.

♦ Parquet

Il parquet è un tipo di pavimentazione realizzato interamente in legno massello o stratificato, noto per la sua insita bellezza. Questo materiale naturale conferisce agli ambienti un aspetto unico e prestigioso. Tuttavia, richiede una manutenzione più accurata rispetto al laminato, essendo più sensibile a colpi e graffi.
Inoltre il crescente interesse nel contesto attuale rispetto alla sostenibilità e la tutela del pianeta può portare alcuni quesiti rispetto a questa scelta.

Pavimento in laminato

Il pavimento laminato, invece, è composto da strati di materiali sovrapposti e pressati insieme, il pannello di supporto è in hdf un derivato dal legno, e la parte superiore è  un'immagine fotografica applicata sulla superficie e protetta da un film trasparente, resistente all'usura. Ecco perché il pavimento laminato offre una buona resistenza ai graffi, all'usura e ai colpi,  rendendolo una scelta pratica per ambienti di lavoro e abitazioni di famiglie con bambini o animali domestici. Il laminato è inoltre più economico del parquet e molto facile da installare, grazie a sistemi di incastro che eliminano l’obbligo di collanti.

Pavimento in legno con HDF

Il pavimento in legno su supporto in HDF si posiziona esattamente tra i due suddetti pavimenti, perché ha lo strato superiore il vero legno e lo strato inferiore in HDF. Per cui coniuga la bellezza naturale del legno 100% con la robustezza del supporto in HDF con sistema di posa flottante a click.  Inoltre ha tantissimi vantaggi in più.

 

La scelta dipende da diversi fattori, tra cui il budget a disposizione, le esigenze specifiche dell'ambiente, come l'esposizione all'usura prevista, e le preferenze personali in termini estetici.

 

 

LAMINATO IN LEGNO DI ROVERE | Più ecologico

Il parquet può essere considerato una scelta prestigiosa rispetto ad altre opzioni di pavimentazione, per chi desidera un pavimento naturale, con una storia antica alle spalle, sicuramente green sotto molti aspetti, specialmente se proveniente da foreste certificate FSC o PEFC, il che garantisce che la produzione del parquet avvenga nel rispetto dell'ambiente, della biodiversità e delle comunità locali.

D'altro canto, la produzione di parquet può avere degli impatti negativi sull'ambiente. La deforestazione e la degradazione delle foreste sono problemi ambientali significativi, con conseguenze sulla perdita di biodiversità, sul cambiamento ambientale e sull'erosione del suolo. Per questo motivo sono state abbandonate da tempo le essenze che non permettono l'utilizzo di foreste gestite in modo ciclico, con l'abbattimento che segue di pari passo l'impianto di nuovi alberi, così da mantenere inalterata la quota arborea.   Quando un parquet ha il marchio FSC o PEFC, significa che proviene da una foresta certificata, cioè gestita in linea con i più severi requisiti ambientali, sociali ed economici. Una foresta che ci sarà anche per le generazioni future.

Attraverso la certificazione PEFC, è possibile monitorare il materiale proveniente dalle foreste fino al prodotto finale, seguendo tutta la catena di fornitura. Il meccanismo per tracciare il materiale si chiama certificazione di Catena di Custodia.

L'Azienda Nanni Giancarlo, da sempre sensibile al rispetto dell'ambiente e della salute, da oltre trent'anni ha introdotto la filosofia Safe&Eco;  con prodotti destinati alle superfici d'interni, che soddisfano pienamente tutti i parametri e le richieste relative alle normative Europee in fatto di sicurezza, eco bilancio e rispetto del pianeta. Partendo dalla scelta delle materie prime utilizzate, fino allo smaltimento dei residui di lavorazione.  Su questa linea sono anche i pavimenti in tranciato di legno.

 

PAVIMENTI CON SUPERFICIE IN VERO LEGNO

Per questi motivi nasce il pavimento legno impiallacciato costituito da essenza di rovere. Questo rivestimento sorge dal desiderio di usare al meglio risorse naturali e nuove tecnologie, per permettere di salvaguardare gli alberi dando priorità all’impronta positiva nella riduzione dell’ impatto sull’ambiente e favorendo i circuiti di riciclo.

Il pavimento in legno DIECI RLV è costituito da un pannello in HDF ottenuto da fibre di legno densificate, spesso derivanti da scarti di lavorazione, il che significa che si utilizza meno legno vergine, contribuendo così alla conservazione delle foreste. Questo processo di riciclo riduce significativamente lo spreco di risorse naturali e diminuisce l'impatto ambientale associato alla deforestazione.

Inoltre, i pavimenti in rovere laminato sono progettati per essere duraturi e resistenti all'usura, il che significa che hanno una lunga vita utile e non necessitano di sostituzioni frequenti. Questo si traduce in una riduzione dei rifiuti e delle risorse impiegate per la produzione di nuovi materiali.

Un altro aspetto positivo del pavimento in legno impiallacciato è che si possono utilizzare essenze e tagli di prima scelta,  perchè la materia prima è ottimizzata al massimo, l'estetica è molto pulita, priva di imperfezioni e stuccature. Dalle due immagini di questo articolo si può vedere chiaramente tutta  la bellezza delle tavole, che si presentano omogenee e con pochissimi nodi. L'impatto è quello di un parquet prestigioso, di alta qualità, con doghe scelte, che normalmente hanno un costo molto elevato e sono di difficile reperimento.  Mentre invece con il supporto in HDF non solo il pavimento è più resistente, ma il costo è anche contenuto.

Non ultimo,  per la produzione di pavimenti in legno laminato su HDF, si adottano pratiche sostenibili, come l'uso di colle e finiture a basso contenuto di VOC (composti organici volatili), che riducono le emissioni nocive nell'ambiente e migliorano la qualità dell'aria interna delle abitazioni.

 

parquet impiallacciato pavimento legno impiallacciato su hdf

DIECI RLV | Pavimento legno 10 mm. - P.422

 

I VANTAGGI DEL SUPPORTO IN HDF

L’HDF (High-density fiberboard) è un pannello ad alta densità composto da fibre di legno compresse ad alta pressione, questo permette di poter ridurre lo spessore totale del pavimento, aumentando la resa tecnica; in particolare il pannello in HDF è molto più resistente all'umidità rispetto a qualsiasi altra tipologia di substrato e molto più stabile. Inoltre permette una migliore resa in caso di riscaldamento a pavimento, lasciando passare più calore e meglio, in modo più omogeneo.

Dunque il pavimento in legno laminato con pannello HDF è una soluzione pratica ed esteticamente gradevole per chi desidera il calore e l'aspetto del legno senza i costi e la manutenzione richiesti dal parquet tradizionale.

La superficie è protetta da uno strato trasparente resistente all'usura. Questo strato superiore offre una protezione efficace contro graffi, macchie e sbiadimento, rendendo il pavimento laminato in legno con pannello HDF una scelta ideale per ambienti soggetti a traffico intenso, come soggiorni, cucine e corridoi.

L'installazione di questo tipo di pavimentazione è relativamente semplice e veloce grazie al sistema di incastro che elimina la necessità di colla, permettendo una posa "flottante" sopra il sottopavimento esistente. Inoltre, l'HDF conferisce al pavimento una stabilità eccezionale e una buona resistenza all'umidità, ampliando le possibilità di utilizzo anche in ambienti con variazioni termiche o umidità. La combinazione di estetica, funzionalità e facilità di manutenzione fa del pavimento laminato in legno con pannello HDF una scelta eccellente per chi cerca un'alternativa pratica ma calda e accogliente al pavimento tradizionale.

 

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL PRODOTTO


PAVIMENTI DA INCOLLARE

Pavimenti da incollare

Pavimenti da posare mediante incollaggio totale o parziale. Questa scelta può essere ottimale anche per i pavimenti a basso spessore, da sovrapporre a vecchi pavimenti, senza alzare troppo il piano di calpestio.

PAVIMENTI SENZA COLLA

Pavimenti flottanti con posa a secco

Pavimenti con posa a secco, mediante appoggio, sistemi a incastro o con fondo autoposante. La posa flottante offre il vantaggio di poter posare e rimuovere il pavimento facilmente, totalmente o parzialmente.

 

Pin It